OLIVER LOGAN
VENEZIA CULTURA E SOCIETA' 1470-1790
VENEZIA CULTURA E SOCIETA\' 1470-1790
La cultura e la società degli ultimi tre secoli di vita della Serenissima Repubblica di venezia sono oggetto dell'eccellente, erudito e ponderoso studio di Oliver Logan.
Eccellente per il quadro che l'Autore dà di questa fastosa civiltà; erudito per il metodo storico utilizzato dallo studioso, che si è avvalso sia delle ricerche archivistiche compiute a Venezia in lunghi anni e delle fonti contemporanee, sia degli studi più recenti apparsi sulla storia della città adriatica. Il saggio è inoltre per il lettore fonte di riflessione per la molteplicità dei onfronti interdisciplinari attraverso i quali è tracciato un quadro quanto mai interessante della società e della vita a Venezia dal 1470 al 1790.
L'Autore, professore di storia all'University of East Anglia di Norwich - disegna il profilo di Venezia "città galante", che gode da tempo immemorabile di una completa libertà civile e di una costituzione perfettamente equilibrata nei suoi poteri.
Dopo una rapida sintesi delle articolazioni del governo e dela struttura sociale, da cui derivano le immagini di Venezia - Stato di libertà e Venezia - Stato misto, Logan ricorda come si creò il mito della Serenissima. In un'epoca nella quale molti governi repubblicani e principeschi in Italia erano flliti - afferma l'Autore - Venezia appariva come un modello di stabilità e come il più vigoroso esponente, fra quelli ancora esistenti, di libere istituzioni politiche.
ma non è sul mito di Venezia che s'incentra l'opera, bensì sulle realtà culturali e sociali della città e sulla definizione dell'erudito e austero ethos veneziano. Il maggiore interesse, tuttavia, è costituito per Logan dalle relazioni tra la società della Dominante e quella della Terraferma nella letteratura, nelle arti visive e nella musica.
Il lungo capitolo dedicato al mecenatismo e al collezionismo d'arte è integrato da un'appendice che contiene l'elenco dei principali protettori delle arti a Venezia e nel Veneto nel XVI e XVII secolo.
Una ricca iconografia e un'ampia bibliografia corredano uno dei più significativi contributi finora apparsi sulla storia della cultura e della civiltà veneziane.
 indietro