Programmazione Istituto Italiano di Cultura
Fiera del Libro Di Tirana: 15 - 18 novembre 2012

con il sostegno della Fondazione Solano
Università della Calabria


L’antica Arbëria  per la nuova Albania:
omaggio culturale degli Arbëreshë d’Italia
al centenario dell’Indipendenza albanese

1912 2012

                                                                                                                                   
LA FORZA DELLA LETTERATURA: CARMINE ABATE, ENZA SCUTARI, NICOLA SARACINO, ELIANA EL PO, DRITA ÇOMO

Giovedì 15 novembre, ore 10 (STAND IIC)
Presentazione del libro LAPIS NIGER (Edizioni Progetto Cultura), costituito da due raccolte di poesie, scritte da Nicola Saracino ed Eliana El Po. La peculiarità del libro è che Nicola Saracino ha tradotto in italiano la raccolta di Eliana, mentre lei ha tradotto in albanese le poesie di Nicola Saracino.

Giovedì 15 novembre, ore 16 - 19 (STAND IIC)

Presentazione del libro LULE SHESHI della poetessa arbëreshe Enza Scutari. Saluti del Sindaco di San Costantino Albanese, Rosamaria Busicchio e intervento di Anton Berisha (Università della Calabria) e Klara Kodra (Centro Studi Albanologici di Tirana).
Proiezione dal video VJESH e discussione con la regista Rosanna Schillaci e intervento in video-conferenza di Nicola Scaldaferri (Università Statale di Milano), con recital di brani letterari di Enza Scutari.
In chiusura, performance artistica del gruppo polifonico femminile arbëresh di San Costantino Albanese. Iniziativa patrocinata dall’Amministrazione Comunale di San Costantino Albanese e dalla Casa Editrice SQUILIBRI di Roma

 Venerdì 16 novembre, ore 11 (STAND IIC)

Lo scrittore arbëresh di successo: da Le stagioni di Hora a La collina del vento.
Carmine Abate, vincitore della 50° edizione del Premio Campiello con il romanzo La collina del vento, già tradotto in albanese, presenterà in anteprima presso lo stand dell’Istituto Italiano di Cultura il libro Le stagioni di Hora, pubblicato in Italia questo 23 ottobre, come trilogia arbëreshe che comprende i romanzi Il ballo tondo (1991), La moto di Scanderbeg (1999) e Il mosaico del tempo grande (2006).
Sabato 17 novembre, ore 11-13 (STAND IIC)
Presentazione del libro DRITA ÇOMO, l’Anna Frank albanese:
Luce che sgorga dall’abisso con prefazione di Ismail Kadaré,
Rubbettino, Soveria Mannelli 2012.
Introduce: F. Veneziani, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura, Tirana.
Interventi di: Elena Kadarè, Visar Zhiti, Giovanna Nanci (Università della Calabria), Klara Kodra (Centro Studi Albanologici di Tirana), Dhurata Shehri (Università di Tirana), Luigi Franco (direttore editoriale della Casa editrice Rubbettino) e Petrit Çomo, fratello della poetessa.
Seguirà la lettura di alcuni brani del diario e di poesie di Drita Çomo con la proiezione di alcuni video curati da Nando Pace e Shpend Bengu.
Iniziativa patrocinata dalla Casa editrice RUBBETTINO

                                                                                                                                  
LA FORZA DELLA STORIA: TERENZIO TOCCI, ANSELMO LORECCHIO E IL MOVIMENTO CULTURALE ARBËRESH A SOSTEGNO DELL’INDIPENDENZA DELL’ALBANIA

Sabato 17 novembre, Sala presentazioni della Fiera (ore 16-18)
Presentazione del numero monografico della rivista IL VELTRO dedicato al Centenario dell’Indipendenza dell’Albania 1912-2012: L’influenza delle relazioni con l’Italia sulla nascita della coscienza nazionale albanese. Introduce F. Veneziani (direttrice IIC Tirana), Interventi dell’Ambasciatore d’Italia, Massimo Gaiani e dei Proff. Franco Tagliarini (direttore della rivista Il Veltro) e  Andi Pinari.  Coordina: Francesco Guida (Università di Roma III).
Convegno di studi:
GLI ARBËRESHË, IL RUOLO DELLA STAMPA E LA QUESTIONE ALBANESE IN ITALIA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO.

Saluti di Cosmo Azzinari, Sindaco di San Cosmo Albanese e introduzione di Francesco Altimari (Università della Calabria).

Interventi di F. Guida (Università di Roma III), F. Caccamo (Università di Chieti-Pescara), Alberto Basciani (Università di Roma III), A. D’Alessandri (Università di Roma III), F. Fabbricatore (Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea, Cosenza), Valentina Duka (Università di Tirana) e M. Mandalà (Università di Palermo).
Coordina: Nevila Nika, direttrice dell’Archivio di Stato di Tirana.
Seguirà la presentazione in anteprima del libro di Francesco Caccamo, Odissea arbëreshe: Terenzio Tocci tra Italia e Albania con interventi dell’ autore, di Antonello De Oto (Università di Bologna)  e Terenzio D’Alena, nipote di Terenzio Tocci.
Per concludere:
BALCANI & ARBËRIA recital di brani letterari di autori albanesi (Ismail Kadare, Luan Starova, Ali Podrimja, Visar Zhiti) e arbëreshë (Girolamo De Rada, Giuseppe Serembe, Carmine Abate, Enza Scutari, Giuseppe Schirò di Maggio) a cura di Nando Pace e Monica Rovito.
Iniziativa patrocinata dall’Amministrazione Provinciale di Cosenza  e dall’Amministrazione Comunale di San Cosmo Albanese.

                                                                                                                                         
LA FORZA DELLA CULTURA: INIZIATIVE EDITORIALI DELLA FONDAZIONE UNIVERSITARIA “FRANCESCO SOLANO E ALCUNE IMPORTANTI RISTAMPE

Domenica 18 novembre   ore 11 - 13 (STAND IIC)

  La rivista:
Presentazione della rivista internazionale di albanologia RES ALBANICAE a cura della Fondazione Universitaria “Francesco Solano” dell’Università della Calabria.     
Coordina: Matteo Mandalà (Università di Palermo). Interventi di: Shezai Rrokaj (Università di Tirana), Gëzim Gurga (Università di Palermo) e Anila Omari (Centro Studi Albanologici di Tirana).
  La collana editoriale:
Presentazione della nuova collana editoriale Albanistica della Fondazione Universitaria "Francesco Solano" con il 1° libro della collana: Le terre albanesi redente: La Ciameria a cura di Donato Martucci, dell’Università del Salento.     
Interverranno, con l'Autore: Pëllumb Xhufi (Centro Studi Albanologici, Tirana), Bashkim Kuçuku (Centro Studi Albanologici, Tirana), Shaban Sinani (Centro Studi Albanologici, Tirana).
Coordina: Matteo Mandalà (Università di Palermo).
Le ristampe:
    Presentazione della edizione digitale del primo giornale albanese L’ALBANESE D’ITALIA fondato e diretto da Girolamo De Rada (Napoli 1848) e dell’opera di Pasquale Scura  Gli ALBANESI IN ITALIA, a cura di Francesco Perri.
    Interventi di: Floresha Dado (Accademia delle Scienze d’Albania), Monica Genesin (Università del Salento), Anton Berisha (Università della Calabria), Francesco Perri, Vincenzo Belmonte e Giuseppe Schirò di Maggio.
    Coordinamento e conclusioni di: F. Altimari (Presidente Fondazione Universitaria “Francesco Solano”- Università della Calabria) e F. Veneziani (Direttrice Istituto Italiano di Cultura, Tirana).

La mostra:  14 - 19  novembre (STAND IIC)

L’immagine dell’Albania e dei Balcani agli inizi del XX secolo attraverso il giornale italiano La lettura, con materiale di Renato Fasanella Masci rielaborato e allestito da Shpend Beng

Fotografie della presentazione del numero monografico della rivista "IL VELTRO" - Tirana 17 novembre 2012:














Stampa